CORO MUSICALE DI UNIVERSITÀ DI CARLO

La formazione vocale dell’Università Carlo di Praga (VUS) è un importante coro composto da non professionisti. Si è formato nel 1948 ed è quindi il più vecchio coro accademico ceco.

Oggi il coro è l’unico membro ceco della Federazione europea dei cori giovanili (Europa Cantat). Oltre a una regolare attività concertistica a Praga e in altre località della Repubblica Ceca, il coro si esibisce spesso anche all’estero. Ha visitato la maggior parte dei paesi europei ed ha tenuto concerti anche fuori del vecchio continente (Siberia, USA, Canada, Israele, Islanda, Messico e, ultimamente, anche Cina nel 2011).

Koncert VUS UK v evang. Salvátorovi - Pocta Tvůrcům 2011

Nel 1996 ha ottenuto un grande successo al concorso internazionale di Spittal, in Austria, dove ha vinto su una rosa di dodici finalisti provenienti da tutto il mondo e selezionati tra più di un centinaio di cori iscritti.

In patria il coro ha richiamato l’attenzione nel 2005 vincendo il concorso Musica Sacra Praga. Per il momento l’ultimo alloro è quello conquistato al Festival di arte corale di Jihlava nel 2009, dove il coro ha ricevuto anche il premio speciale della giuria per l’eccellente interpretazione dell’opera di Bohuslav Martinů.

Dal 2004 il coro collabora con il Teatro Nazionale di Praga (L. Stroupežnický: Naši Furianti (I nostri spacconi), 2004, L. de Vega: Vladařka závist aneb Zahradníkův pes (Il cane del giardiniere), 2005, P. de Beaumarchais: Le nozze di Figaro, 2012).

Il coro  è attivo anche nel campo della produzione teatrale, nel 2004 ha partecipato a una spettacolare rappresentazione dell’opera Carmen, che è stata seguita da 70.000 spettatori nell’arena AufSchalke di Gelsenkirchen, in Germania, e nel settembre 2005 i membri del coro sono stati invitati a Bamberg per collaborare alla parte corale dell’opera Tosca.

Nel campo delle registrazioni il VUS ha realizzato varie incisioni: un LP con una selezione dal suo repertorio (1988), Missa Solemnis di M. Bok (1990), Musica spiritualis di P. Eben (1992), Requiem e Stabat Mater di A. Dvořák (entrambi in collaborazione con il coro di Karlsruhe, 1995), Láska a smrt /Amore e morte/ (Janáček, Martinů, Novák, Eben, Raichl – 1998), un’altra registrazione del Requiem di Dvořák (1999) e la partecipazione (insieme al coro VUS di Pardubice) alla registrazione di altre due composizioni di M. Bok, Credo fis-moll /Credo fa diesis minore/ e Snové koledy /Canti di sogno/ (2006). La  serie si conclude con il CD Píseň česká /La canzone ceca/ (Dvořák, Foerster, Martinů, Eben, Fišer, Tučapský, Lukáš, Mikula, canzoni popolari – 2008) e con l’ultima incisione, il CD České mše /Messe ceche/ (Suk, Fibich, Foerster – 2013).

A partire dal mese di settembre del 1999 la funzione di maestro principale del coro  e di direttore artistico è ricoperta da Jakub Zicha, diplomato al Conservatorio di Praga in viola (K. Špelina) e in direzione  (M. Němcová, H. Farkač, J. Kasal e M. Košler). Come membro di varie formazioni da camera ha realizzato molte registrazioni per varie etichette discografiche (Deutsche Grammophon, Supraphon etc.). È fondatore e direttore artistico della formazione Pražští chrámoví sólisté, specializzata nell’esecuzione di musica dell’età pre-classica. Dal settembre del 2001 insegna al Conservatorio di Praga e dall’autunno del 2011 ricopre la funzione di assistente del maestro del Coro Filarmonico di Praga, con il quale  ha partecipato allo studio e all’esecuzione di varie opere di autori sia cechi che stranieri (B. Martinů: Hry o Marii (Opere su Maria), S. Prokofjev: Aleksandr Nevskij, J. Suk: Epilog).

Prepara regolarmente il coro per l’esibizione al festival estivo di St. Gallen (Svizzera), dove il coro presenta sia brani di opera lirica che brani concertistici (I Lombardi alla prima crociata, Attila di Verdi, Dannazione di Faust di Berlioz, Sinfonia n. 2 “Lobgesang“ di Mendelssohn, Requiem di Verdi). Nel ruolo di assistente del direttore d’orchestra ha partecipato alla preparazione della prima esecuzione dell’opera di Pavel Trojan Bylo nás pět (Eravamo in cinque), presentata al festival Primavera di Praga 2003.

Nel novembre del 2003 è stato selezionato per partecipare a Tokio alla selezione finale del concorso internazionale per direttori d‘orchestra.

È membro regolare della giuria dei concorsi internazionali Praga Cantat, Spittal, Young Prague e Adventní festival Petra Ebena e si dedica anche alla regia musicale. È attivo anche come arrangiatore; nel 2003 è stato invitato dalla Federazione Europea dei Cori (Europa Cantat) a contribuire a una antologia di canti natalizi dei popoli d’Europa in rappresentanza della Repubblica Ceca.

Published: Saturday, 10. 3. 2012, 11:49 AM
Zařazeno v kategorii: Uncategorized
Komentáře k tomuto příspěvku můžete sledovat pomocí kanálu RSS 2.0. K příspěvku momentálně nemůžete psát komentáře. Ping není povolen.

Comments are closed.